AFP/LaPresse

Il francese ha ammesso che in futuro potrebbe prendere in considerazione l’idea di giocare nella Major League Soccer

Il presente di Kylian Mbappé è in Europa, ma nel futuro non è escluso che il francese possa trasferirsi in America. Attualmente in tournée negli USA per impegni con i propri sponsor, l’attaccante del Paris Saint-Germain non ha chiuso le porte ad un trasferimento nella MLS, ma solo tra qualche anno.

Queste le sue parole ad ESPN: “nel calcio non possiamo sapere cosa riserva il futuro, grandi giocatori come Zlatan Ibrahimovic, Steven Gerrard o Andrea Pirlo sono andati negli Stati Uniti dopo la loro carriera in Europa. Quando sarò più grande, potrei pensarci“.