Mission Winnow via da Ferrari e Ducati per il resto della stagione? Si profila un’ipotesi clamorosa

Lapresse

Philip Morris potrebbe decidere di non esporre più il marchio Mission Winnow sulle carene di Ferrari e Ducati per il resto della stagione: in Francia la Ferrari correrò con i loghi legati al centenario della scuderia

In Australia la Ferrari finì al centro di una vera e propria bufera mediatica, ancor prima di esordire nel Mondiale, a causa dello sponsor presente sulla sua carena. La scritta Mission Winnow infatti, legata ad un’iniziativa della compagnia Philip Morris, entrava in contrasto con alcune leggi legate al divieto di sponsorizzazione del tabacco.

Sembrava un problema isolato ad una sola gara, ma adesso il logo Mission Winnow rischia di scomparire da Ferrari e Ducati per il resto della stagione. Le stesse regole infatti hanno vietato alla Ferrari di usare lo sponsor in Canada e ne vieteranno l’utilizzo anche in Francia, nazione nella quale la Ducati ha già rinunciato al marchio durante il gp di Le Mans, utilizzando i loghi personali di Dovizioso e Petrucci sulle rispettive carene.

Nel commentare alcune voci in merito alla rimozione del logo per il resto della stagione, Simon Dowding, portavoce di Mission Winnow, ha dichiarato: “non commentiamo voci e speculazioni. Come annunciato all’inizio della stagione, potremmo, gara per gara, offrire ai nostri partner l’opportunità di comunicare altri messaggi al posto di Mission Winnow. Come nel caso di Australia e Canada, la Scuderia Ferrari sfoggerà nuovamente il logo dei 90 anni. Continueremo a condividere più informazioni a riguardo nel modo più appropriato prima di ogni gara“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17474 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery