kawhi leonard
LaPresse/Reuters

I Los Angeles Lakers puntano Kawhi Leonard, con LeBron James ed Anthony Davis pronti ad un colloquio personale con la stella dei Raptors per convincerlo a trasferirsi in giallo-viola. Resta ancora caldo il nome di Kyrie Irving

Grazie alle ultime mosse di mercato, i Los Angeles Lakers hanno liberato 32 milioni di spazio salariale, utili per firmare un free agent al massimo salariale. Il sogno della franchigia giallo-viola sarebbe Kawhi Leonard, neo MVP delle Finals che ha trascinato i Toronto Raptors al loro primo, storico, titolo NBA. Nei prossimi giorni, i Lakers incontreranno il giocatore per provare a convincerlo. Al colloquio verranno ‘schierati’ LeBron James ed Anthony Davis, i principali argomenti della franchigia. Ci sarà la CEO Jeanie Buss, ma non Magic Johnson: le voci di una sua possibile presenza sono state smentite da ESPN a causa delle ferree regole NBA che impediscono a chi non faccia parte della franchigia di poter partecipare agli incontri con i free agent.

Un altro obiettivo che resta sempre in voga ad L.A. è Kyrie Irving. Dopo essere uscito dal contratto con i Boston Celtics, il playmaker ha cambiato agente, firmando con la Roc Nation di Jay-Z, rapper vicino all’ambiente Nets. La franchigia di Brooklyn resta favorita, ma la possibilità di riunirsi a LeBron James potrebbe fare la differenza, senza contare che i Lakers hanno fortemente bisogno di un playmaker… e di tre quarti di roster!