LaPresse/EFE

Boston Celtics su Kemba Walker se Kyrie Irving deciderà di dire addio: per arrivare al playmaker degli Hornests la franchigia del Massachusetts dovrà rinunciare a Rozier

La stagione dei Boston Celtics si è rivelata fallimentare. Dopo il trasferimento di LeBron James ad Ovest, la franchigia del Massachusetts era fra le principali accreditate a dominare la Conference, nonché a raggiungere le Finals al termine della postseason. I Celtics però non hanno mantenuto le aspettative, classificandosi quarti ad Est e chiudendo la postseason con un netto 4-1 subito dai Bucks al secondo turno.

In free agency serve dare una sterzata alla situazione. Kyrie Irving, stella della franchigia, ha già fatto sapere di essere intenzionato a cambiare aria. Se i Celtics non saranno in grado di convincerlo a rinnovare, si lanceranno all’assalto di Kemba Walker, in uscita dagli Hornets, offrendogli 141 milioni per 4 anni. I Celtics sarebbero pronti a lasciare andare Terry Rozier (restricted free agent) per avere abbastanza spazio salariale e andare all-in su Kemba Walker.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE