Chelsea, presentato ricorso al TAS contro il blocco del mercato stabilito dalla Fifa

AFP/LaPresse

Il Tribunale di Losanna ha reso noto di aver ricevuto un ricorso dal Chelsea contro la Fifa per il blocco del mercato

Il Chelsea non ci sta, il club inglese ha presentato ricorso al Tas di Losanna contro la Fifa per il blocco del mercato comminato al club inglese lo scorso 11 luglio. Stando a quanto stabilito dalla sentenza della Federazione Internazionale, la società di Abramovic non potrà acquistare calciatori né la prossima estate e né durante la sessione invernale del 2020 per aver violato le norme relative ai trasferimenti internazionali e alle registrazioni di 29 calciatori sotto i 18 anni. Oltre a questa sanzione, il Chelsea è stato punito anche con un’ammenda da 600 mila franchi svizzeri, che dovrà versare nelle casse della Fifa.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30296 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery