Retrocessione Palermo, clamorosa decisione della Lega Serie B: cancellati i play-out

Davide Anastasi/LaPresse

La Lega Serie B ha deciso di considerare retrocesse Foggia, Padova e Carpi oltre il Palermo, annullando così il play-out tra Venezia e Salernitana

Una decisione clamorosa quella della Lega Serie B, assunta dopo la retrocessione del Palermo decisa dal Tribunale Nazionale Federale.

Davide Anastasi/LaPresse

La formazione rosanero è stata retrocessa all’ultimo posto per illecito amministrativo, con annessa retrocessione alla Serie C. Una sentenza che ha spinto la Lega Serie B ad annullare i play-out, considerando quindi retrocesse Foggia, Padova e Carpi oltre alla squadra di Delio Rossi. Salve dunque Venezia e Salernitana, come si evince dalla nota ufficiale: “la Lega Serie B ha reso noto di aver deliberato all’unanimità di procedere con le partite dei playoff con le date già programmate lo scorso 29 aprile. Si procede al completamento delle retrocessioni, di cui tre già avvenute sul campo in data 11 maggio 2019 (Foggia, Padova, Carpi) e la quarta (Palermo) decisa dalla Giustizia Sportiva“. Restano comunque da attendere i verdetti dei due ricorsi presentati: quello del Palermo e quello del Foggia, che potrebbe vedersi restituire due punti che salverebbero i rossoneri e condannerebbero la Salernitana.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30950 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery