Milwaukee-Toronto, la figlia del proprietario dei Bucks ‘dissa’ Drake con la maglia di Pusha T: il rapper le risponde via social [FOTO]

LaPresse/PA

La sfida fra Milwaukee e Toronto si combatte a colpi di rap! La figlia del proprietario dei Bucks si presenta in prima fila con la maglia di Pusha T: Drake, rapper tifoso dei Raptors, le risponde ‘per le rime’

La finale di Conference fra Milwaukee e Toronto è più accesa che mai. Dopo le due vittorie in altrettante gare casalinghe, i Bucks sembravano lanciatissimi verso la vittoria, ma le due trasferte giocate a Toronto hanno ristabilito la parità. La quinta gara della serie però ha rotto gli equilibri: i Raptors hanno espugnato il Fiserv Forum portandosi avanti nella sfida che si sposta adesso in Canada per il match ball.

Grazie alla presenza di Drake, global ambassador e super tifoso dei Raptors, la sfida ha assunto una particolare connotazione rap. La risposta dei Bucks non si è fatta però attendere. Oltre al ‘pacifico’ Gucci Mane presente in prima fila, una particolare ragazza ha attirato l’attenzione dei media: Malory Edens, figlia del proprietario dei Bucks, si è presentata con la maglia di Pusha T, rapper che negli ultimi tempi ha avuto più di una faida con Drake.

L’artista canadese, dopo la vittoria, ha risposto via social alla ragazza. Drake si è prima cambiato l’immagine del profilo Instagram mettendo la foto della bella Malory indirizzandole un messaggio in una Instagram Story: “tutto è lecito in guerra e guerra e credimi ti sto tenendo i biglietti per la nostra festa“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (16933 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery