LaPresse/ Massimo Paolone

Il team emiratino ha deciso di sospendere il corridore colombiano per alcuni valori anomali emersi dopo alcuni controlli interni

E’ già finito il Giro d’Italia per Juan Sebastian Molano, il colombiano della UAE è stato sospeso dalla propria squadra per alcuni valori anomali emersi in seguito a dei controlli interni svolti nella giornata di ieri.

LaPresse/ Massimo Paolone

Il corridore del team emiratino non si è presentato oggi al foglio firma, in seguito alla scelta assunta dalla squadra araba. In accordo con l’UCI, verranno eseguiti nuovi test nelle prossime settimane per capire i motivi di queste anomalie: “a seguito dello stretto e sofisticato sistema di controllo interno al Team – si legge nella nota – la UAE Team Emirates comunica che sono stati riscontrati dei valori fisiologici apparentemente anomali del corridore Juan Sebastian Molano. Seguendo la policy del Team, e a favore della tutela della salute dell’atleta stesso, il colombiano verrà sospeso dall’attività agonistica per approfonditi accertamenti in collaborazione con l’UCI, da effettuare nelle prossime settimane con lo scopo di chiarire gli inusuali dati. A tutela della privacy non verranno rilasciati ulteriori informazioni in merito fino alla fine degli esami in questione“.