tom dumoulin
Filippo Rubin/LaPresse

Tom Dumoulin analizza il lavoro che lo attende nelle prossime tappe del Giro d’Italia: fino alla cronometro di San Marino l’importante è non perdere terreno

Complice un ‘deludente’ 5° posto nella cronometro inaugurale, il Giro d’Italia 2019 di Tom Dumoulin non sembra essere iniziato nel migliore dei modi. Il ciclista olandese si ritrova in 5° posizione nella classifica per la maglia rosa, staccato di 28 secondi da Primoz Roglic. Un distacco non di certo incolmabile, per il quale Dumoulin non si dispera. L’obiettivo, come spiegato ai microfoni della Rosea, è non perdere terreno: “mi sento ancora bene, ma siamo solo al quarto giorno, le grandi montagne devono ancora arrivare. Penso che ognuno di noi fino alla cronometro di San Marino pensa più a non perdere tempo che a guadagnare secondi. È una questione di evitare pericoli e non perdere terreno”.