Formula 1, Leclerc under investigation dopo le FP3 a Montecarlo: ecco la decisione della Direzione Gara

photo4/Lapresse

La Direzione Gara ha preso una decisione su Leclerc, sotto investigazione per non aver rispettato la VSC nel corso della terza sessione di prove libere a Monaco

Charles Leclerc se l’è cavata con una reprimenda, il pilota monegasco dunque non verrà penalizzato nelle qualifiche del Gp di Monaco. Il ferrarista era stato messo sotto investigazione al termine della terza sessione di prove libere, per non aver rispettato la Virtual Safety Car in seguito all’incidente di Vettel.

Photo4/LaPresse

Leclerc ha sì rallentato, ma senza rispettare il delta di tempo imposto dalla VSC sebbene abbia mantenuto una velocità bassa. Non avendo però ottenuto alcun vantaggio trattandosi di FP3, i commissari hanno deciso di applicare solo una reprimenda al monegasco, la prima dall’inizio di questa stagione. Sospiro di sollievo dunque per l’ex Alfa, che potrà adesso contendere la pole alle Mercedes senza alcuna spada di Damocle sul proprio capo.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29603 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery