Formula 1, Kimi Raikkonen e il futuro del piccolo Robin: “gli piacciono i motori, ma se vorrà fare il ballerino…”

minttu raikkonen moglie kimi raikkonen LaPresse/Photo4

Il pilota finlandese ha parlato del futuro del figlio, sottolineando come sia già orientato verso una vita di… motori

Di padre in figlio, capita spesso che la passione del genitore venga poi trasmessa ai suoi eredi. Succede nel calcio e anche nei motori, così come in ogni campo della vita.

LaPresse/Photo4

Potrebbe accadere pure in casa Raikkonen, dove il piccolo Robin pare essersi già innamorato del mondo di papà Kimi. A rivelarlo è lo stesso pilota finlandese, intervenuto ai microfoni di motorsport-total.com: “le gare gli piacciono anche se la sua passione sono i motori in particolare, vedremo se le cose resteranno così. Quest’estate proverò a metterlo su un go-kart e vedremo se sortirà qualche effetto, con i bambini non si sa mai perchè cambiano spesso idea. Indipendentemente dalla scelta che farà, lo sosterremo pienamente anche se decidesse di diventare un ballerino, non mi interessa. L’importante è che si diverta. Tutto è meglio che aggirarsi disperatamente senza avere un futuro. Il suo inglese è migliore del suo finlandese, probabilmente perché va in un asilo in lingua inglese. Chissà, forse imparerà anche qualche parola di tedesco se restiamo più a lungo in Svizzera. Riguardo ciò, è più facile per i bambini imparare qualcosa in più rispetto a chi è già più grande”.

Valuta questo articolo

Rating: 4.5/5. From 2 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29554 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery