De Laurentiis dà i voti al suo Napoli: bacchetta Insigne e punge le rivali dal “fatturato molto più alto”

FRANCK FIFE / AFP

Aurelio De Laurentiis ha parlato dell’annata del suo Napoli ma anche del tanto agognato rinnovo contrattuale di capitan Insigne

Aurelio De Laurentiis non è mai banale quando decide di intervenire con dichiarazioni sul suo Napoli e non solo. Anche ieri il patron del club partenopeo ha parlato al Corriere dello sport ha sollevato alcune questioni interessanti, sopratutto per quanto concerne il tanto discusso rinnovo di Insigne: “Lui non aspetta un incontro con me, e nemmeno un rinnovo: al massimo un prolungamento. Se vuole restare qui a vita lo dicesse, così discutiamo di come legarlo a noi e renderlo un ulteriore simbolo di questa squadra. Essendo napoletano, ha tutto per fare il capitano ma per esserlo davvero bisogna saper parlare alla squadra e convincerla a poter raggiungere certi obiettivi”.

LaPresse

Insomma, Insigne stuzzicato dal presidente, il quale ha fatto un bilancio stagionale: “Sono molto soddisfatto. La Juventus ha aggiunto Cristiano Ronaldo e ha mantenuto lo stesso allenatore. Noi con questo cambiamento è come se avessimo ricominciato daccapo. Abbiamo comunque 10 punti sull’Inter e 14 sul Milan, che fatturano molto più del Napoli. Ad Ancelotti do un 8”. Sul mercato infine: “Abbiamo tanti nomi sulla lista, ma è fondamentale curare il mercato in uscita perché l’anno scorso abbiamo dovuto sistemare giocatori importanti in altre squadre e non possiamo prenderne altri per farli giocare altrove”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery