Il futuro di Chiesa e la sfida contro il Sassuolo, Montella sicuro: “fino a prova contraria è ancora un giocatore della Fiorentina”

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Le parole di Montella alla vigilia della sfida tra Fiorentina e Sassuolo: il tecnico viola sincero e senza peli sulla lingua

Chiesa è un giocatore fortissimo e oggi e per me lo può diventare ancora di più perché è ancora in costruzione. Fino a prova contraria è un giocatore della Fiorentina. Anche il recente passato dimostra che non è detto che i giocatori che sono sulla bocca di tutti come mercato questa società li venda, penso a Toni e Jovetic che sono rimasti diversi anni. Nulla è scontato, dipende da tante cose“. A parlare del futuro del giovane attaccante della Fiorentina è il tecnico viola, Vincenzo Montella, in vista del match di campionato al Franchi contro il Sassuolo.

Mauro Locatelli/LaPresse

Dobbiamo fare i punti perché in casa non vinciamo ormai da troppo tempo. Vorrei ripartire dallo spirito mostrato nelle 3 partite che ho fatto che è quello giusto -prosegue il tecnico campano in conferenza stampa-. Fino ad ora abbiamo parlato di Atalanta ora si riparte, ci sono giovani interessanti con l’idea di vederli all’opera, però prima bisogna vincere e pensare ai punti“.

E sul suo ruolo, anche nel mercato futuro della squadra, Montella conclude. “Un allenatore si deve limitare a fare l’allenatore, qui le parti si conoscono già e conoscono la mia proposta di calcio. Il mio compito è fare una analisi della squadra attuale e l’idea futura rispetto alle caratteristiche dei giocatori. L’idea è di avere giocatori funzionali all’idea di calcio, poi i nomi non li faccio io. Però nella scelta un allenatore credo non debba incidere più di tanto“. (Int/AdnKronos)

 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (34672 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery