Dacia Duster elettrica: ecco le foto spia e tutto quello che sappiamo sulla elettrica low cost

Una Dacia Duster elettrica?  Sembra di si e potrebbe essere la soluzione del gruppo Renault per proporre un’auto a zero emissioni ad un prezzo low cost

La casa automobilisitca ‘low cost’, Dacia, di proprietà del gruppo Renault, starebbe preparando una versione totalmente elettrica del SUV best seller Dacia Duster.

A ‘confermarlo’ sono le foto spia scattate sulle nevi del circolo polare artico che raffigurano un muletto di Dacia Duster elettrica pesantemente rivisto nella carrozzeria.

Dalle foto, emerge chiaramente come si tratti di un modello spinto da motore elettrico, da sotto il pianale spunta infatti il pacco batterie, nella stessa posizione in cui si trova quello installato sulla Renault Zoe.

Un altro elemento che balza all’occhio è il tipo di rivisitazione subita dalla carrozzeria. Non ci troviamo infatti di fronte ad un camuffamento per mimetizzare le nuove forme di un futuro modello, le linee del modello originario sono palesemente riconoscibili, anzi, sono addirittura esasperate da accorgimenti di tipo racing: parafanghi e carreggiata allargati roll-bar interni, sedili a guscio e grosse pinze freno.

Questa scelta potrebbe essere ricollegata al fatto che Renault Sport stia lavorando ad una nuova vettura dedicata alla corse sul ghiaccioAndros Trophy‘ che dal 2020 prevederà una classe esclusiva per le auto elettriche e la Dacia Duster elettrica potrebbe essere proprio la prescelta.

In ogni caso, da sempre, tutte le tecnologie sviluppate per il mondo del motorsport vengono poi implementate sulle auto di serie negli anni successivi. È perciò molto probabile che non si tratti di un tentativo fine a se stesso di elettrizzare la Dacia Duster.

Potrebbe essere commercializzata già nel 2020, ed essere presentata come una alternativa low-cost ma di qualità come il gruppo Renault ci ha ormai abituato.

L’arrivo di una Dacia Duster elettrica e low-cost riuscirebbe a sconvolgere il mercato dell’elettrico che, nonostante sia di recente nascita, ha visto consolidarsi l’accoppiata auto elettrica e prezzo elevato.
Il marchio Dacia non è infatti nuovo alla realizzazione di modelli di sostanza che abbiano un value for money elevato.