PETER DE VOECHT

Domani si corre il Giro delle Fiandre, secondo i bookies i favori del pronostico sono tutti su Zdenek Stybar

Dopo il primo fuoco acceso alla Milano-Sanremo due settimane fa, il grande ciclismo comincia l’annuale avventura al Nord. Si parte domenica con il pavé del Giro delle Fiandre, la corsa più popolare in Belgio.

peter sagan
AFP PHOTO / Marco BERTORELLO

Non c’è un solo favorito, ma un gruppetto di corridori destinati nei pronostici a disputarsi la vittoria. Gli analisti Snai disegnano quote serrate e vedono al comando, a 7,50, lo stagionato ceco Zdenek Stybar, che corre con la Deceuninck-Quick Step, la squadra che ha dominato in questo inizio di stagione, e il venticinquenne belga della Jumbo-Visma, Wout Van Aert, che alla Sanremo ha chiuso con un ottimo sesto posto. A ridosso della coppia, a 9,00, ci sono due grandi cacciatori di classiche: Peter Sagan, che il Fiandre l’ha vinto nel 2016, e Greg Van Avermaet, che si è fermato finora a due secondi e un terzo posto. Con loro però c’è anche il giovane olandese Mathieu Van der Poel, che due giorni fa si è imposto nella Attraverso le Fiandre, antipasto della corsa di domenica. Chance anche per Philippe Gilbert, vincitore nel 2017, a 15, mentre il detentore, Niki Terpstra, rema molto più giù, a 25. Defilati gli italiani: Matteo Trentin è a 25, Gianni Moscon a 33. (Spr/AdnKronos)