Gian Mattia D'Alberto GM D"Alberto

Julian Alaphilippe trionfa a Siena alla sua prima partecipazione alla Strade Bianche: le dichiarazioni del ciclista francese dopo la vittoria

La 13ª edizione della Strade Bianche ha visto trionfare ieri a Siena uno strepitoso Julian Alaphilippe che, alla sua prima partecipazione alla corsa italiana, ha gestito il vantaggio sui suoi rivali ed ha alzato le braccia al cielo sul suggestivo traguardo toscano.

Il francese della Quick Step dopo la bella vittoria ha raccontato: “tanti me lo dicevano, dovevo venirci e l’avrei trovata adattissima a me. E ora sono felice, al settimo cielo. Un successo incredibile. Ho sentito che c’è una sorta di campagna per dare alle Strade Bianche lo status di sesto Monumento del ciclismo. Beh, lo merita. Non c’è niente di simile”. “Sono stato fortunato, perché non ho avuto forature o incidenti. – ha spiegato ancora Alaphilippe –  Allo stesso tempo, non ho sbagliato niente e neppure la squadra. A me piace cercare di vincere ogni corsa alla quale partecipo, è la mia mentalità. Dando spettacolo”.