Formula 1 – Insoddisfazione Verstappen, Max elenca i problemi della sua Red Bull dopo le Fp2: “ecco perchè soffriamo”

SportFair

Max Verstappen soddisfatto a metà dopo il venerdì di prove libere in Bahrain: le parole del pilota della Red Bull in vista della gara di domenica

Venerdì nel segno delle Ferrari in Bahrain. In occasione delle prime e delle seconde prove libere sul circuito del Paese mediorientale, Charles Leclerc nella mattinata e Sebastian Vettel nel pomeriggio si sono piazzati davanti a tutti e hanno comandato prima le Fp1 e poi le Fp2, staccando i diretti rivali. Tra questi ultimi anche Max Verstappen, non completamente soddisfatto del suo venerdì pre-gara terminato con il sesto tempo in classifica.

“È andata bene, ma può andare meglio. – ha detto il pilota della Red Bull – Assetto non giusto. Lo sapevamo che le Ferrari sarebbero state veloci qui.  Dobbiamo lavorare, abbiamo da fare soprattuto sulle gomme morbide. Abbiamo anche un problema di potenza nei giri veloci. Siamo competitivi, ma i problemi di potenza mi hanno fatto sbagliare all’ultima curva. Nelle simulazioni di gara siamo competitivi, ma non nell’assetto per la qualifica”.