kakà
Spada/LaPresse

Kakà sa bene che questa sera il Milan dovrà affrontare una gara delicata contro l’Inter, ma il brasiliano è molto fiducioso

Stasera vince il Milan. Segnano Piatek e Paquetà“. Esordisce così il rossonero Kakà parlando del derby di questa sera tra il suo Milan e l’Inter di Spalletti. L’ex calciatore ha parlato del suo compagno ai tempi del Milan Gennaro Gattuso, il quale adesso è al timone della squadra con ottimi risultati: “Mi piace moltissimo e si è visto nei momenti difficili. Rino ha il Dna rossonero e se torna in Champions League è perfetto. Il club? Sta tornando in alto, ci vorrà tempo ma Maldini e Leo stanno lavorando bene. La squadra sta crescendo con una spesa molto relativa, i bilanci migliorano. È importante tornare in salute economicamente“.

Infine la chiosa su Piatek e Paquetà, spesso accostato proprio a Kakà: “Krzysztof come Shevchenko e Lucas come me? I paragoni non mi piacciono, non sono giusti. Ma è bella la scelta di tutti e due, la sua di venire al Milan da giovane e quella del Milan che lo ha preso -le parole riportate da SportMediaset -. La sua strada è in Europa, Leo sarà importante per lui quanto è stato per me. E poi è un brasiliano, cresciuto nel Flamengo, questo ricrea passione fra il Brasile e il Milan, riavvicina i due club. Mi fa doppiamente piacere che faccia cose belle con il Milan, mi fa tornare ai momenti belli e ai giorni vissuti lì. Lui e Piatek si costruiranno la loro storia, non devono pensare a quelle degli altri“.