cancelo
CANCELO - Marco Alpozzi/LaPresse

Joao Cancelo dedica la vittoria della Juventus al connazionale Joao Mario: il dolce pensiero del terzino verso il giocatore dell’Inter che nelle ultime ore ha perso il papà

La Juventus ha firmato una vera e propria impresa. I bianconeri sono riusciti a ribaltare il 2-0 subito all’andata al Wanda Metropolitano, segnando 3 gol all’Atletico Madrid nella gara di ritorno. Tutte a firma di Cristiano Ronaldo. Sul secondo gol pesa la grande giocata di Joao Cancelo, perfetto nel calibrare il cross spinto in rete dalla frustata di testa di CR7. Al termine della gara, il terzino portoghese ha voluto rivolgere un dolce pensiero al connazionale Joao Mario che nelle ultime ore ha perso il padre. Cancelo ha dedicato la vittoria al centrocampista dell’Inter, mettendo da parte ogni rivalità come spiegato a Sky Sport: “l’importante è la vittoria della squadra, stiamo lavorando bene in settimana, meritiamo questa vittoria. Ronaldo è stato strepitoso, adesso dobbiamo pensare a Genova dove avremo una partita difficile, dobbiamo vincere. Lavoro sempre per migliorare, oggi la partita è stata buona per me e per la squadra, quello che conta è che siamo ai quarti. Voglio dedicare la vittoria al papà di Joao Mario che è morto ieri, è un mio grande amico di Nazionale e all’Inter lo scorso anno, e anche a mia nonna che è morta la scorsa settimane. In queste cose la rivalità viene messa da parte. Bernardeschi mi facilita il lavoro, è un gran calciatore, faccio tutto per aiutare la squadra e questa è la cosa più importante. Adesso testa bassa e pedalare, quando sono arrivato in Italia è la prima cosa che ho imparato“.