AFP/LaPresse

Maverick Vinales sereno e soddisfatto al termine dei tre giorni di test sul circuito di Sepang: le parole dello spagnolo della Yamaha

E’ terminata la tre giorni di test di MotoGp a Sepang: i piloti hanno concluso il loro lavoro programmato con i rispettivi team e, adesso, si preparano già mentalmente alla prossima sessione, in programma dal 23 al 25 febbraio in Qatar.

AFP/LaPresse

Giornata spettacolare per la Ducati che ha chiuso con Petrucci in vetta alla classifica dei tempi, seguito da Bagnaia, Miller e Dovizioso. Quinto invece Maverick Vinales, sereno e soddisfatto, seppur consapevole di dover ancora lavorare sodo: “il test è stato davvero buono. Ho saltato un time attack al mattino che avevo programmato di fare nel pomeriggio, ma alla fine era troppo caldo e le gomme scivolavano troppo, quindi non ho potuto migliorare il tempo del giro dalla mattina. Comunque sono felice perchè nella simulazione gara mi sono sentito bene. Ero veramente stanco ma mi sono sentito bene sulla moto. Giorno dopo giorno la moto ha lavorato in maniera molto simile, come nell’ultimo test. Trovi sempre cose positive e negative testando novità. Adesso dobbiamo arrivare ad una conclusione per vedere se dobbiamo tenere la nuova carena per il Qatar. Ho anche fatto qualche giro dietro i nostri rivali, quindi ho potuto confrontare come la nostra moto sta lavorando e non è male“, queste le parole dello spagnolo della Yamaha al termine dell’ultima giornata.

Con la Ducati qua è impossibile fare il best lap, ci ho provato, ho spinto ma dobbiamo fare qualche passo in avanti se vogliamo battagliare per fare il miglior tempo, contento perchè alla fine la gomme non è calata tanto ho potuto fare qualche giro buono alla fine del long run ero molto stanco quindi sicuramente potrei andare più forte ma comunque sono contento di come è andata la moto. Frenomotore? Mi soddisfa ma ancora dobbiamo migliorare tanto“, ha concluso ai microfoni di Sky.