spalletti inter
Marco Alpozzi/LaPresse

Inter, Luciano Spalletti sembra non aver paura dell’esonero dato che la squadra a detta del tecnico sta seguendo le sue direttive

Molti episodi non favorevoli, forziamo qualche situazione e andiamo in difficoltà. Sembra che la squadra mi segua, ci manca qualcosa nella lotta“. Sono le parole di Luciano Spalletti dopo che la sua Inter ha perso in casa contro il Bologna. Una sconfitta cocente, accompagnata dai fischi di San Siro che adesso chiede la testa del tecnico, campeggia infatti sui social l’hashtag #SpallettiOut. “In bilico? Per me no. Si fa l’analisi della partita come sempre. Ci creiamo facilmente dei problemi, è chiaro che quando si alza la tensione si alza il livello di insicurezza e quando ti capita l’occasione la sbagli, mentre gli altri fanno gol. Alla fine dovevamo buttarla su Ranocchia, invece spesso ci siamo fatti salire addosso dall’avversario. La fiducia? Non mi cambia nulla”, ha chiosato ai microfoni di Skysport Spalletti.