ancelotti
Cafaro/LaPresse

Carletto Ancelotti ha vinto con il suo Napoli sul campo dello Zurigo, un terreno di gioco non all’altezza della situazione a detta del tecnico

Carletto Ancelotti è stato abituato nella sua carriera a palcoscenici di primissimo livello. La Champions League è la sua casa e la retrocessione del Napoli in Europa League ha causato qualche problema al tecnico partenopeo. Il livello della competizione è diverso, sotto tutti i punti di vista, ed Ancelotti se n’è accorto in quel di Zurigo: “Il pallone era un disastro. Troppo leggero con traiettorie diverse. Anche il campo era terribile”. Il prato non era certo quello del Camp Nou ed anche il pallone dell’Europa League è stato definito dai calciatori e dallo stesso tecnico del Napoli, non all’altezza della situazione. Insomma, una retrocessione dalla Champions abbastanza scioccante per i partenopei, anche se la vittoria e comunque arrivata nonostante il pallone ‘volante’.