Coni, la speranza di Malagò: “non dobbiamo avere paura del domani, ma ricordare il successo dello sport italiano”

malago' olimpiadi Fabio Cimaglia/LaPresse

Il capo dello sport italiano ha parlato in occasione della cerimonia di consegna dei Collari d’Oro alla Sala delle Armi al Foro Italico

La speranza che ho nel cuore è che il Coni rimanga per sempre il Comitato olimpico più importante al mondo“. Così Giovanni Malagò ha concluso il suo intervento all’apertura della cerimonia di consegna dei Collari d’Oro alla Sala delle Armi al Foro Italico. “Oggi più che mai credo sia importante ricordare cosa è stato e cosa ha fatto il Coni. Non dobbiamo avere paura del domani ma dobbiamo necessariamente, con il cuore, la coscienza e la mente ricordare la storia di grande successo dello sport italiano. Una storia che ha onorato il Paese credo quasi come nessuna altra istituzione, perché noi siamo un’istituzione pubblica e oggi sono onorato di parlare a nome di questa istituzione“, ha evidenziato il capo dello sport italiano, sul palco insieme al sottosegretario Giancarlo Giorgetti. (Aip/AdnKronos)

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30982 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery