cavendish
AFP PHOTO / Philippe LOPEZ

Mark Cavendish costretto ad uno stop per mononucleosi: il britannico salterà le prossime gare, compreso il mondiale

Brutte notizie per l’ex campione del mondo Mark Cavendish. Gli esami a cui si è sottoposto il ciclista del Team Dimension Data hanno confermato che il britannico soffre del virus di Epstein-Barr (EBV), che provoca la mononucleosi. Cavendish, 33 anni, dovrà dunque saltare i prossimi appuntamenti in programma, tra cui il mondiale.

Cavendish negli ultimi mesi si è allenato ed ha corso senza sapere di essere affetto da EBV -si legge in una nota-. In seguito alle analisi effettuate gli è stato suggerito di riposarsi per riprendersi completamente prima di tornare ad allenarsi“. A Cavendish era stato diagnosticato il virus Epstein-Barr, che causa febbre ghiandolare, per la prima volta nell’aprile 2017 tornando alle gare circa due mesi dopo.

Quest’anno Cavendish ha conseguito una sola vittoria al Dubai tour. “In questa stagione non mi sono sentito bene, sentivo che c’era qualcosa che non andava. Sono contento ora di conoscere con certezza i motivi per cui non sono riuscito ad esprimermi a livelli ottimali. Mi prenderò il tempo necessario per tornare al 100% e tornare a gareggiare al top della condizione“. (Int/AdnKronos)