MotoGp – Valentino Rossi in pole al Mugello, tutta l’euforia del Dottore: “non c’è bisogno di aggiungere tanto”

Le sensazioni di Valentino Rossi dopo la pole position conquistata oggi al Mugello. Grande festa al Gp d’Italia per il risultato del Dottore

Favolosa pole position di Valentino Rossi al Gp d’Italia! Il Mugello diventa di nuovo Mugiallo con l’incredibile risultato del Dottore oggi davanti al pubblico italiano. Il Dottore ha raggiunto quota sette pole position sul circuito italiano, battendo il record di Mick Doohan. Una grandissima soddisfazione per il nove volte campione del mondo, che ha fermato il cronometro sull’1.46.208, lasciandosi alle spalle gli spagnoli Jorge Lorenzo e Maverick Vinales.

valentino rossi
/ AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE

Secondo me non c’è bisogno di aggiungere tanto, comunque fare la pole qua al Mugello è sempre speciale, mi sono goduto piano piano il giro dopo le prove, salutare tutti p stato bello, sono dei bei momenti, era da tanto che non facevo la pole, e farla qua è speciale. Abbiamo lavorato tanto anche oggi, ma quando abbiamo messo le medie dure non ero contento, abbiamo faticato, ma con le morbide mi sono trovato bene, ho fatto un buon giro subito, al secondo giro mi è venuto tutto bene, ho potuto spingere forte e sono riuscito a spingere senza sbagliare e ho fatto tutto bene“, ha dichiarato Valentino Rossi ai microfoni Sky al termine delle qualifiche.

valentino rossi
AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE

Nei test di Barcellona non avevamo niente di nuovo ma siamo andati a scavare nelle cose vecchie a vedere qualcosa che ci poteva aiutare e abbiamo migliorato la guidabilità della moto, curva un po’ meglio, abbiamo continuato a lavorare qua, ci abbiamo creduto e secondo me migliorato un pochino, penso che domani sarò dura ma va bene dai, vedremo di lottare. Soffriamo molto con le gomme, spero che soffrano anche gli altri, ma noi sicuro, sia dietro ma anche davanti, è dura. più metti le dure più perdi performance, ma vediamo“, ha continuato il Dottore prima di una battuta riguardo ad uno speciale traguardo raggiunto oggi. Nessun pilota infatti, ad un’età importante come quella di Rossi, è riuscito a conquistare una pole position al Mugello: “una pole in generale? Ah no, solo al Mugello? E’ poco è poco, puntiamo più in alto“.