Lebron james

LeBron James potrebbe cambiare nuovamente maglia in estate, i New York Knicks proveranno ad accaparrarselo durante la free agency

NBA scossa da una bomba che arriva direttamente dall’autorevole New York Post. Ebbene, i New York Knicks si apprestano a fare la corte a LeBron James. Dopo aver messo sotto contratto coach Fizdale per le prossime 4 stagioni, i Knicks si apprestano a rivoluzionare il proprio roster per mettere nelle mani del neo allenatore una squadra competitiva. New York vorrebbe utilizzare proprio il ‘peso’ di Fizdale nella corsa a LeBron, dato che il coach ha avuto a che fare col King nel periodo di Miami, quando svolgeva il ruolo di secondo di Spoelstra. Ciò però non basterà. Servirà dare a James una squadra che possa competere per il titolo ed al momento il roster è ben lontano dall’essere d’alto livello. Il solo Porzingis si è distinto in questa annata prima dell’infortunio che lo ha costretto allo stop.

Il salary cap dei Knicks, dopo l’ipotetica firma di LeBron, sarebbe molto intasato e non permetterebbe l’acquisto di altri free agent, a meno che qualche franchigia non si accolli (via trade) i contrattoni di Joakim Noah (18,5 milioni), Tim Hardaway (17 milioni) o Courtney Lee (12). New York potrebbe inoltre lavorare sul mercato con scambi che possano rafforzare la squadra, anche se al momento non ha da offrire granchè in ipotetiche trade da mettere in piedi. La situazione insomma, non è idilliaca. I Knicks dovrebbero fare un miracolo per convincere il cestista più forte al mondo ad approdare nella “Grande Mela”. La sfida però sarebbe affascinante per LeBron. Lui, con il suo ego smisurato, approderebbe nella città più incredibile d’America, in una piazza complicata che fatica a vincere ormai da molti anni. Sembrerebbe quasi uno scenario da film, una sceneggiatura perfetta per James, da Oscar. Chissà che questo aspetto non lo ‘alletti’ a tal punto da accettare una clamorosa proposta…

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE