AFP/LaPresse

Il direttore tecnico Jorg Zander ha deciso di lasciare il team con effetto immediato, il suo posto verrà preso ad interim da Vasseur

Un addio che sorprende, soprattutto per il periodo della stagione in cui è arrivato. Il direttore tecnico Jorg Zander ha deciso di lasciare la Sauber-Alfa Romeo con effetto immediato, abbandonando il team di Hinwil dopo solo quattro gare di questo Mondiale 2018. Le motivazioni al momento non si conoscono, la scuderia ha ufficializzato solo l’addio del proprio ingegnere, confermando che il suo posto verrà preso ad interim dal team principal Frederic Vasseur, che supervisionerà gli aggiornamenti previsti per la C37 e la progettazione della monoposto 2019. A sorprendere è soprattutto il momento scelto da Zander per lasciare il team, visto il sesto posto ottenuto da Leclerc nel Gp di Baku, che ha permesso alla Sauber di raddoppiare il bottino di punti dello scorso anno.