alessandro tonelli

Alessandro Tonelli della Bardiani CSF, grazie alla vittoria ottenuta nella quarta tappa del Giro di Croazia, ha realizzato un sogno: vincere una corsa nei professionisti

Con una lunga fuga e un coraggioso assolo Alessandro Tonelli ha vinto la quarta tappa del Giro di Croazia, ottenendo la sua prima vittoria da professionista. Il bresciano della Bardiani CSF, classe ’92 e prof dal 2015, è riuscito a coronare un sogno che molte volte ha inseguito, con tanti chilometri spesi in fuga e con vento in faccia. Sul traguardo di Crikvenica è arrivato solo a braccia alzate, dopo aver staccato i compagni di fuga e tenuto a debita distanza il plotone, giunto a 12” e regolato dal compagno Enrico Barbin, che ha firmato la doppietta del #GreenTeam. Tonelli è euforico per la vittoria ottenuta  nella quarta tappa del Giro di Croazia:

“sono veramente emozionato, è la gioia più bella della mia vita sportiva. La vittoria è il traguardo che ho non ho mai smesso di sognare. In ogni gara ho sempre cercato di dare tutto per la squadra. Mi sono messo a disposizione per aiutare o andare in fuga, a seconda di ciò che mi veniva chiesto. Mi è stato chiesto di provare ad attaccare e l’ho fatto convinto potesse essere la volta buona. La tappa me l’ero segnata dall’inizio. Ho trovato i compagni di fuga giusti, con i quali ho sempre pedalato di comune accordo. Il finale era un continuo sali-scendi. Sentivo che la gamba c’era, di stare meglio degli altri. Ho attaccato convinto più che mai di poter arrivare al traguardo. Gli ultimi metri sono stati bellissimi, emozione allo stato puro, qualcosa di stupendo. Sono arrivato in Croazia dopo un periodo in altura e il lavoro ha pagato. Ora mi godo il successo”.

Grazie al successo di Tonelli la Bardiani CSF festeggia la quinta vittoria del 2018 dopo i due conquistati da Maestri al Tour of Rhodes e Guardini al Tour of Langkawi.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE