Luke Rowe
LaPresse/Reuters

Luke Rowe del Team Sky racconta cosa è successo nell’11° settore del Giro delle Fiandre (il corridore è stato squalificato per condotta scorretta)

Luke Rowe del Team Sky è stato squalificato ieri al Giro delle Fiandre per condotta scorretta. Verso gli ultimi chilometri della classica belga, il corridore della squadra diretta da Dave Brailsford, è salito sul marciapiede nell’11° settore (quell’Oude Kwaremont) mettendo a repentaglio la vita del pubblico e soprattutto ha recuperato posizioni all’interno del gruppo degli inseguitori. Una manovra scorretta che ha indotto i giudici del Giro delle Fiandre a squalificarlo. Luke Rowe ha spiegato la sua versione dei fatti:

“sono distrutto. Non so quale immagine i giudici abbiano preso in considerazione. Sono salito sul marciapiede per evitare una caduta. Ho atteso qualche secondo e sono rientrato subito in strada. Dopo sei mesi di preparazione sono distrutto e amareggiato”.