gorka izagirre
Credits: Twitter Bahrain Merida

Gorka Izagirre della Bahrain Merida racconta gli ultimi chilometri della seconda tappa del Giro dei Paesi Baschi

La seconda tappa del Giro dei Paesi Baschi è stata vinta da Julian Alaphilippe della Quick Step Floors che ha battuto Primoz Roglic, Mikel Landa e Gorka Izagirre. Il ciclista spagnolo della Bahrain Merida ha 39″ di svantaggio dal francese della squadra belga, ma oggi la tappa (dal punto di vista altimetrico) sembra molto tranquilla. La terza tappa del Giro dei Paesi Baschi sembra essere meno impegnativa rispetto alle prime e di conseguenza Gorka Izagirre non dovrebbe attaccare il francese. I corridori partiranno da Bermeo per raggiungere Valdegovia percorrendo 185 chilometri su un percorso che presenta una salita di seconda categoria (La Barrerilla, 7,6 chilometri con pendenze medie del 5%). Gorka Izagirre ha analizzato la prestazione realizzata nella seconda tappa al Giro dei Paesi Baschi

“sono contento del risultato e del mio posto in classifica dopo le mie due tappe. Nell’ultima salita ho visto Alaphilippe, Landa e Roglic attaccare e li ho seguiti. Poi insieme a Landa abbiamo cercato di guadagnare secondi ma alla fine il Alaphilippe è stato il più bravo. La terza tappa sarà tranquilla per il leader della generale ma giovedì (alla cronometro ndr) mi aspetto di fare qualcosa così come nelle ultime due tappe”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE