vettel
© Photo4 / LaPresse

Sebastian Vettel liquida con un laconico commento il contatto con Max Verstappen, dando prova di grande signorilità

Verstappen
AFP/LaPresse

Uno scempio, una mossa vergognosa che rovina la gara di Sebastian Vettel. Il protagonista? Ovviamente Max Verstappen, un personaggio che andrebbe senza dubbio bandito dalla Formula 1. Quattro anni nel circus e nessun rispetto per le regole, a dimostrazione di come qualche domanda in Red Bull dovrebbero farsela. Con gomme più fresche e velocità di punta migliore, l’olandese non aspetta il momento giusto e va addosso a Vettel in curva, rovinando la sua gara e relegandolo al settimo posto, diventato poi ottavo dopo il sorpasso subito da Alonso. Nel post gara il tedesco trattiene la rabbia, archiviando la questione con un tirato sorriso:

“Il contatto con Verstappen? Non c’è molto da aggiungere, sono le gare e sono cose che possono accadere ed è stato negativo per entrambi. Ho perso il bilanciamento con tantissimo sovrasterzo, era davvero difficile rimanere in pista e non avevamo più armi. Abbiamo cercato solo di sopravvivere. Credo che sia una di quelle gare che vanno totalmente storte, la safety car e poi la prima sosta che è stata lenta. Dopodiché è stato molto difficile, ho provato a dare tutto danneggiando anche le gomme dietro Bottas per cercare di spingere, ma è stato troppo complicato. Mi stavano dicendo prima del pit stop che Valtteri mi avrebbe superato, ma non è mai bello sapere che quando esci dal box perderai una posizione”.

LEGGI ANCHE —> F1 – Pazzesco a Shanghai, Verstappen va addosso a Vettel: vergognoso attacco dell’olandese [VIDEO]

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE