Giro delle Fiandre, Trentin snobba Sagan e Van Avermaet: “non mi sembrano in forma”

Matteo Trentin non vede favoriti Peter Sagan e Greg Van Averamet per la vittoria del Giro delle Fiandre

Matteo Trentin è pronto a correre il Giro delle Fiandre, la classica belga che apre il mese di aprile. Il velocista sarà il capitano della Mitchelton Scott per questa corsa e potrebbe dire la sua nel finale. Il ciclista è apparso in una buona forma fisica e sicuramente potrebbe dire la sua se i suoi compagni saranno tutti compatti. Negli ultimi anni, Trentin è diventato un ottimo corridore e una vittoria sui muri e sul pavé potrebbe regalare emozioni. Ad aiutare il ciclista italiano ci saranno Jack Bauer e Mathew Hayman che avranno il compito di lanciare il capitano verso la gloria. Luke Durbridge e Alex Edmondson dovranno stare attenti a bloccare tutte le iniziative degli avversari, mentre Michael Hepburn e Luka Mezgec saranno gli uomini indicati a fare l’andatura in gruppo. Matteo Trentin alla ‘rosea’ ha spiegato quali saranno le sue motivazioni per il Giro delle Fiandre:

“sto bene e sono tranquillo anche perché se è vero che non ho vinto è anche vero che nelle classiche finora sono sempre stato nel vivo della corsa. Sagan e Van Avermaet non mi sembrano in forma super. Ci sono più o meno una decina di corridori, e io sono tra questi che possono vincere”.

Ecco il roster della Mitchelton Scott per il Giro delle Fiandre

Jack  Bauer
Luke Durbridge
Alex Edmondson
Mathew Hayman
Michael Hepburn
Luka Mezgec
Matteo Trentin