Lance Armstrong
LaPresse/PA

Lance Armstrong non parteciperà (per la gioia del presidente Uci, David Lappartient) al Giro delle Fiandre, classica belga in programma domenica 1 aprile

Lance Armstrong non sarà al Giro delle Fiandre, corsa belga in programma il primo aprile, per motivi familiari. L’ex ciclista americano era stato invitato da Wouter Vandehaute, organizzatore della classica, come membro di spicco. Questa situazione ha mandato si tutte le furie il presidente dell’UCI, David Lappartient, perché la presenza di Lance Armstrong al Giro delle Fiandre poteva danneggiare l’immagine del ciclismo (l’americano è stato squalificato a vita per aver assunto sostanze dopanti durante la carriera). Al posto dell’ex corridore è stato invitato Roberto Martinez, CT  della nazionale belga di calcio. Lance Armstrong ha spiegato i motivi della sua assenza:

“i miei familiari hanno la precedenza e in questo momento devo stare vicino a loro. Ringrazio comunque l’organizzatore per avermi invitato a questo monumento. Sarà senza dubbio una giornata eccitante”.