Festa del Papà – Braun celebra anche i figli alle prese con la prima rasatura

Auguri da Braun a tutti i papàe ai figli alle prese con la prima rasatura

Quest’anno, per la festa del papà, Braun vuole celebrare non solo tutti i padri, supereroi del quotidiano, ma anche i figli che stanno crescendo e diventando uomini. Uno dei gesti che più avvicinano padre e figlio è il momento in cui ci si tramanda i segreti sul come radersi. Farsi la barba è un’azione che, dall’età adolescenziale, diventa quasi naturale, talvolta persino tediosa per un uomo che la compie da tanti anni e spesso con poco tempo a disposizione. Se ci si ferma a riflettere si riesce, invece, a ricordare quella sensazione incredibile che si provava da ragazzini, quando farsi la barba rappresentava un traguardo fondamentale per sentirsi adulti. La prima volta che un ragazzo si fa la barba diventa un piccolo segno della propria crescita, della propria maturità. Proprio per questo il ruolo del padre è molto importante, è colui che tramanda i “trucchi del mestiere”, che fa da esempio. Il farsi la barba diventa quindi un momento simbolico nel legame tra padre e figlio, un ricordo indelebile nella vita di ogni uomo. Braun vuole celebrare questo traguardo, facendo di questa “iniziazione” un momento memorabile ma allo stesso tempo facile da affrontare, attraverso i suggerimenti e il know-how di Stefano Terzuolo, Braun grooming ambassador e fondatore di GUM

  • Per il genitore apprensivo

Nel passaggio da padre in figlio del profondo sapere nel farsi la barba un aspetto fondamentale è l’utilizzo del rasoio. I padri hanno sempre avuto l’ansia di vedere il proprio giovane figlio utilizzare un arcaica e tagliente lama. Il problema viene risolto facilmente con Braun Series 3 Proskin, che grazie ai tre elementi di taglio oscillanti completamente indipendenti e la tecnologia MicroComb comportano una rasatura più efficace e confortevole. Questo permette una massima resa con il minimo sforzo e zero pericolo, sia per i novizi alla rasatura che per i più esperti.

  • Schiuma sì, schiuma no?

Il fascino della schiuma da barba è un fenomeno che colpisce i più giovani sin dalla più tenera età. Da gioco per imitare il padre che si rade diventa una prima necessità per evitare irritazioni spiacevoli finché non ci si stufa, la pelle diventa più “dura” e vissuta e si preferisce una rasatura rapida. Benvenuto Braun Series 3, un rasoio elettrico che grazie alla sua tecnologia Wet & Dry può essere utilizzato sia con la schiuma da barba che senza (anche sotto la doccia) assicurando sempre una pelle liscia e morbida dopo ogni passaggio. E vogliamo mettere la gioia di non doversi preoccupare di macchiare se stessi o l’ambiente circostante?

  • La giusta playlist fa la differenza

Ultimo, ma non meno importante, è creare il giusto mood che determina il risultato più o meno perfetto della rasatura. Se si vuole essere impeccabili bisogna trovare il sound che ispira impegno e precisione. Scegliere la playlist che più si preferisce (il barbiere di Siviglia di Rossini non è d’obbligo) per suscitare questo genere di emozioni, permette di affrontare l’atto dello shave e la giornata nel miglior modo.