Atletica – Coppa Europa di lanci: domani azzurri in partenza per Leiria

SportFair

Domani inizierà ufficialmente l’avventura degli azzurri alla Coppa Europa di lanci, competizione che in programma a Leiria in questo fine settimana 

Parte domani, giovedì 8 marzo, la squadra italiana che sarà in gara nel fine settimana alla Coppa Europa di lanci. La 18esima edizione del trofeo continentale torna quest’anno a Leiria, sabato 10 e domenica 11 marzo, per la terza volta nell’arco di cinque stagioni: infatti la città portoghese ha già ospitato la rassegna nel 2014 e nel 2015. Sono 291 gli iscritti in rappresentanza di 39 nazioni, oltre a sette atleti russi ammessi come neutrali, nella manifestazione riservata agli specialisti di peso, disco, martello e giavellotto. L’Italia si presenta da campione in carica al maschile, dopo lo storico successo dell’anno scorso a livello assoluto nell’isola spagnola di Gran Canaria dove la formazione under 23 femminile si era piazzata seconda. Al completo i quattro team azzurri: due seniores e due under 23. Tra i nomi in partenza per la trasferta portoghese ci sono quelli del martellista Marco Lingua, tricolore in carica e decimo ai Mondiali di Londra, e della pesista Chiara Rosa. Tra i giovani, l’ancora 17enne Carolina Visca, argento europeo under 20 e capolista mondiale stagionale di categoria con 55,04. All’evento sono attesi alcuni dei maggiori protagonisti a livello internazionale, con due atleti che hanno vinto la medaglia d’oro ai Mondiali di Londra a cominciare dal tedesco Johannes Vetter nel giavellotto, secondo uomo della storia con 94,44 nella scorsa estate e già sopra i 90 metri in questa stagione con 91,22 il 27 febbraio a Potchefstroom, in Sudafrica. Poi nel martello il polacco Pawel Fajdek, che ha conquistato gli ultimi tre titoli iridati consecutivi, mentre nel disco sarà in pedana l’oro olimpico della specialità, il tedesco Christoph Harting, opposto allo svedese Daniel Stahl, argento a Londra. Al femminile da seguire tra le altre l’ungherese Anita Marton, che ha appena vinto l’oro nel peso ai Mondiali indoor di Birmingham, e la polacca Malwina Kopron, bronzo iridato del martello.