UAE Team Emirates
Credits: Lorenzo Fizza Verdinelli

Filippo Ganna e Simone Consonni saranno gli uomini di punta dell’UAE Team Emirates dell’Omloop Het Nieuwsblad

Debutto stagionale sulle strade del Belgio per l’UAE Team Emirates, impegnata il 24 febbraio nell’Omloop Het Nieuwsblad e il 25 febbraio nella Kuurne-Bruxelles-Kuurne. La formazione emiratina, guidata dall’ammiraglia da Mario Scirea (Italia) potrà contare su 7 atleti che rappresentano un’interessante combinazione di gioventù ed esperienza:

– Matteo Bono (Italia)
– Simone Consonni (Italia)
– Filippo Ganna (Italia)
– Marco Marcato (Italia)
– Aleksandr Riabushenko (Bielorussia)
– Ben Swift (Regno Unito)
– Oliviero Troia (Italia)

Ganna ha riflettuto sulle due gare, come riportato dal sito dell’UAE Team Emirates:

“nel 2017, al mio primo anno da professionista, complici i mondiali su pista, ho avuto solo un breve assaggio delle gare del Belgio, correndo la Gand-Wevelgem e il Binck Bank Tour. Mi è comunque servito a respirare l’atmosfera di appuntamenti così particolari e attesi da tanti appassionati. Quest’anno avrò modo di partecipare a questo tipo di gare con maggiore continuità, già nell’Omloop Het Nieuwsblad e nella Kuurne-Bruxelles-Kuurne proverò a trovare i punti di riferimento e ad apprendere le giuste dinamiche di corsa, il tutto con lo sguardo di chi ha tutto da imparare. Potrò contare sul supporto di compagni esperti, come Marcato, Bono e Swift”.

Queste sono le prospettive di Consonni:

“arriverò al debutto stagionale in Belgio con buone gambe e con la consapevolezza di aver realizzato valide prestazioni nelle prime gare del 2018 tra Australia e Dubai. In quest’ultima competizione ho lavorato a supporto di Kristoff, imparando davvero molto.Torno al Nord dopo aver accumulato nel 2017 molta esperienza, nella Kuurne-Bruxelles-Kuurne sono pronto a giocarmi le mie carte, essendo una corsa che si addice alle mie caratteristiche”.