Carolina Kostner può raggiungere il podio del Grand Prix 2017-18 che si sta svolgendo a Nagoya, in Giappone

Diego Barbieri

Podio ancora possibile ma qualche leggera incertezza per Carolina Kostner nella seconda giornata delle Finali di Grand Prix 2017-18 di Nagoya, in Giappone. Nell’ultimo atto del circuito internazionale che mette l’una contro l’altra le migliori pattinatrici del mondo, la campionessa altoatesina delle Fiamme Azzurre non riesce a ripetere le straordinarie prestazioni offerte in stagione nelle tappe di Grand Prix tra Rostelecom Cup e NHK Trophy, quando chiuse seconda, ma realizza invece un programma corto da 72.82 punti (35.36 di valutazione tecnica e 37.46 per i components) che le vale la sesta piazza provvisoria. Nulla di irreparabile, soprattutto perché il terzo postooccupato da Satoko Miyahara resta lontano meno di due punti, e le possibilità di vedere Carolina ancora sul podio, come in tutte e quattro le sue precedenti partecipazioni in carriera nelle Finali di Grand Prix, restano intatte. Sulle note di “Ne me quitte pas”, Kostner ha mostrato la solita eccezionale interpretazione, pagando invece un punteggio tecnico non elevatissimo. Domani comunque c’è già la possibilità di rimontare.