Delusione Torino per Niang? Cairo lo difende: “ecco perché non è ancora al top”

SportFair

Il presidente del Torino Cairo blinda Mihajlovic: “mai avuto dubbi in merito”. Poi su Niang: “viene da anni di poca attività”

LaPresse/Nicolò Campo

“L’infortunio di Belotti forse ci ha tolto qualche punto, ma noi dobbiamo pensare da squadra. E’ vero che lui e’ fondamentale, fa tanti gol e ne fa fare altrettanti, ma tutti devono dare il massimo”. Lo ha dichiarato nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, il presidente del Torino Urbano Cairo. “Mihajlovic al sicuro sulla panchina del Torino? Era in un momento di difficoltà di risultati, ma in realtà noi non abbiamo mai avuto alcun pensiero relativo a una sua sostituzione. L’abbiamo sempre appoggiato, lo facciamo da sei anni. Mandarlo via sarebbe stata una sciocchezza, non ci ho mai pensato. Niang? E’ alla ricerca di continuità: ha bisogno di ancora qualche settimana per trovare la giusta condizione, dopo qualche anno di poca attività. Sono sicuro farà bene”. (ITALPRESS).