credits instagram @montesryamahatech3

Johann Zarco commenta la sua prestazione all’ultimo appuntamento con la stagione 2017 di MotoGp conclusosi con un secondo piazzamento

Marc Marquez si aggiudica il sesto titolo di pilota campione del mondo di MotoGp. Una gara quella di Valencia entusiasmante che ha visto cadere alla fine della gara Andrea Dovizioso, unico possibile rivale per il titolo mondiale dello spagnolo. Sul gradino più alto del podio sale dopo un ‘quasi’ capitombolo di Marquez, Dani Pedrosa seguito da un sorprendente Johann Zarco e da colui che oggi è il più soddisfatto di tutti Marc Marquez. Il pilota francese Johann Zarco che ha dato battaglia prima a Marquez, poi a Pedrosa in gara, ha commentato il suo secondo posto sul circuito spagnolo così ai microfoni di Sky Sport.

Sono stato tutta la gara in testa, a volte sono quasi caduto, ho chiuso l’anteriore. Era difficile fare di più, poi ho visto Marquez forte che è passato e quasi caduto ed allora anche lui ha detto ‘forse non bisogna spingere di più’. Facevo un po’ fatica quando Dani (Pedrosa, ndr) mi ha superato, ha fatto bene nella curva 1 ed io avrei dovuto aspettare per attaccarlo visto che ero forte in staccata ma avevo perso terreno nella prima curva. Poi ho chiuso l’anteriore un’altra volta e ho lasciato perdere. Ci ho provato ed è stata la cosa più bella, ho dato tutto e finisco secondo ed è già molto bello.