Johann Zarco Valentino Rossi
LaPresse/Alessandro La Rocca

Johann Zarco commenta la sua ottima prestazione nella qualifica dell’ultimo appuntamento del campionato mondiale di Moto Gp a Valencia

L’ultima pole position della stagione di MotoGp porta il nome di Marc Marquez. Il pilota spagnolo che domani potrebbe vincere il titolo mondiale di MotoGp, si è imposto davanti agli altri, surclassando soprattuto il suo primo rivale Andrea Dovizioso (solo nono). Johann Zarco si è accaparrato grazie al suo tempo, invece, il secondo piazzamento seguito da Andrea Iannone. Dalla seconda fila partiranno Jorge Lorenzo, Dani Pedrosa e Michele Pirro. Solo settimo Valentino Rossi che partirà dalla terza fila sulla griglia di partenza di domani proprio come Andrea Dovizioso. Colui che partirà dalla prima fila accanto al pole man di giornata, Johann Zarco, ha detto la sua intervistato dai giornalisti di Sky Sport MotoGp. Il francese ha riferito i suoi presentimenti per la gara di domani ma non solo.

Vedremo domani, ma credo che sono andato veramente bene. Abbiamo fatto uno step che mi ha permesso di tenere il 31 alto, in tanti giri è possibile anche il 31 basso per al gara. Per quello che abbiamo fatto in qualifica può essere possibile prima. Ci possiamo divertire e poi lottare per la vittoria. Vedo soprattutto Iannone andare forte sul giro secco e ne approfitterà dalla prima fila per attaccare forte. Nella gara Marc lo vedo attento all’inizio, è complicato tenere il passo e quindi lui preferisce analizzare i piloti e quando vede che tutti fanno fatica lui parte. Io penso per il momento ad andare forte e stare bene per la gara di domani, poi per i test vedremo casa fare. Ci saranno da provare i telai, ho fiducia nei giapponesi e negli ingegneri. Potrei tenere la stessa moto, ma bisogna anche andare avanti e migliorarsi.