Dani Pedrosa
Dani Pedrosa costretto a sottoporsi ad un intervento chirurgico per una frattura al polso dopo la caduta in Argentina: frattura ridotta, la partecipazione al Gp d'Austin è da valutare - LaPresse/Alessandro La Rocca

Dani Pedrosa commenta la sua vittoria all’ultimo appuntamento del campionato mondiale di MotoGp 2017, ecco cosa ha ammesso il pilota spagnolo

Marc Marquez si aggiudica il sesto titolo di pilota campione del mondo di MotoGp. Una gara quella di Valencia entusiasmante che ha visto cadere alla fine della gara Andrea Dovizioso, unico possibile rivale per il titolo mondiale dello spagnolo. Sul gradino più alto del podio sale dopo un ‘quasi’ capitombolo di Marquez, Dani Pedrosa seguito da un sorprendente Johann Zarco e da colui che oggi è il più soddisfatto di tutti Marc Marquez. Il pilota della Honda vincitore dell’ultimo appuntamento della stagione 2017 di MotoGp Dani Pedrosa ha ammesso ai microfoni di Sky Sport MotoGp:

sono contento per una nuova vittoria, è sempre difficile vincere in MotoGp. Una partenza meravigliosa, Marc ha fatto un po’ la S ed io ho tagliato il gas. Andavo bene dietro di Marc e Zarco mi ha passato. Ho avuto un po’ di problemi a stare dietro a loro e il davanti mi scivolava in frenata e non sapevo come gestire al meglio. Poi quando è calata la benzina è andata meglio, ma il grip era così così.  Marc ha provato a spingere, ci sono state un po’ di cadute, anche Marc stava scivolando ed ho visto che il limite della pista oggi era vicino al tempo che stavamo facendo. All’ultimo giro con Zarco ci ho provato, c’avevo già provato prima, ero al limite della gomma ma mi scivolava. Qui davanti ai tifosi è stato un grande aiuto. È difficile vincere, avevamo un pacchetto forte, ma non era perfetto. La stagione è stata difficile sui punti in cui non avevo grip. Non si può vincere tutte le gare, ma almeno quinto/sesto dovresti farlo ed invece noi eravamo ultimi senza il minimo di grip. La MotoGp è difficile in questi anni, sono contento. È cambiato tanto dalla guida alle gomme. Vincere ancora qualche Gran Premio è difficile devi fare cose diverse, anche te devi cambiare. Sono contento abbiamo concluso al quarto posto il campionato. Col surf non sono così forte.