Bergamaschi

Bergamaschi ha svelato le sue novità all’EICMA di Milano svoltosi nel weekend appena concluso  

Bergamaschi Il 2018 apre nuovi scenari e nel gruppo delle aziende distribuite dalla Bergamaschi entrano nomi eccellenti: Beta Utensili con il suo catalogo moto, i marchi storici Ferodo e Champion, il produttore di caricabatterie Electro-mem e il fornitore di informazioni tecniche AUTODATA. Si amplia la partnership con l’inglese Oxford con l’accordo di distribuzione dell’intero catalogo.L’azienda leader nella produzione di utensili professionali ha affidato alla Bergamaschi la distribuzione di tutta la sua gamma moto sul territorio nazionale. La partnership è pronta a partire. Il catalogo generale Beta comprende 20 famiglie di prodotti e oltre 10.000 referenze. La parte relativa al mondo delle due ruote è “sostanziosa” e comprende prodotti specifici e continuamente aggiornati, la cui qualità è altamente apprezzata dai tecnici dei più importanti Team impegnati nei campionati mondiali, in circuito e sui tracciati off-road. Pensate che nel 2018 beta Utensili festeggia i 50 anni di attività in Motosport!

BergamaschiLa componentistica moto che Bergamaschi si appresta a distribuire, raccolta nel catalogo beta “Speciale Utensili Moto”, sarà a breve disponibile sul sito web. Ne fanno parte Cassettiere, carrelli e Trolley portautensili, banchi da lavoro, ogni tipologia di assortimento, attrezzi generici e specifici (serraggio controllato, estrattori combinati, kit di ripristino…),morse e ganasce, oliatori e siringhe, lampade ricaricabili, pompe e aspiratori, strumenti per la diagnostica, cavalletti e sollevatori, tutto per il motore, la lubrificazione, l’impianto elettrico, i freni, le sospensioni, le ruote, gli pneumatici… e potremmo continuare a lungo! La qualità e l’affidabilità della produzione è naturalmente fuori discussione. La materia prima è controllata con analisi chimiche, verifiche dimensionali ed esami di laboratorio per certificarne la struttura. Il ciclo produttivo è seguito in ogni fase, con particolare attenzione alle fasi di trattamento termico, per arrivare a conferire agli utensili prestazioni meccaniche di livello superiore. Il controllo finale riguarda il 100% della produzione e un’ ulteriore ispezione viene effettuata in fase di confezionamento.