Selvaggia Lucarelli condannata a pagare una multa in primo grado per diffamazione aggravata contro Barbara d’Urso, ma l’opinionista ricorrerà in appello

Selvaggia Lucarelli è stata condannata dal tribunale di Milano in primo grado per diffamazione aggravata nei confronti di Barbara d’Urso. L’opinionista ha infatti reiterato commenti poco carini nei confronti della presentatrice di Canale 5, facendo scattare la querela a suo carico. Il commento che aveva fatto scattare la denuncia nei confronti della Lucarelli era stato quello che attribuiva da parte del pubblico a Barbara D’Urso un applauso che “ricordava più o meno quello alla bara di Priebke”. Selvaggia Lucarelli è stata condannata a pagare una multa che ammonta a 700€ che la presentatrice dice che devolverà in beneficnza, ma per cui l’imputata giura battaglia. Su Twitter la Lucarelli promette di ricorrere in appello per scagionarsi dalle accuse. Ecco il suo post: