LaPresse/REUTERS

Da qualche settimana, David Kotyza non è più l’allenatore di Karolina Pliskova: l’ex coach della tennista ceca ha svelato il perchè della loro separazione

La carriera di Karolina Pliskova sta subendo una leggera flessione. La tennista ceca ha perso la leadership del circuito femminile, a vantaggio della Muguruza, ed ha giocato un 2017 altamente al di sotto della scorsa stagione. Inoltre, la tennista ceca non ha ancora messo uno Slam in bacheca, impresa non di certo alla portata di tutte, ma imprescindibile per una n°1 al mondo che si ritrova in un momento storico in cui la Sharapova fa fatica, Serena Williams è fuori dal circuito per maternitò e le altre big mantengono dal rendimento altalenante.

La Pliskova ha deciso di dare una scossa alla sua carriera separandosi da coach David Kotyza, appena 8 mesi dopo l’inizio della loro collaborazione. La tennista ha motivato la scelta spiegando che i due erano in disaccordo sulla strategia e sulla tattica da applicare al suo gioco. Di recente Kotyza ha fornito la sua versione, indicando nella volontà di non ‘osare’ in campo, il motivo degli attriti con la Pliskova. “Quando osa, può arrivare al trionfo ma al momento la cautela prevale sul rischio nel suo gioco. Deve cercare di andare in campo con più coraggio e senza la paura della sconfitta. Deve lottare senza avere la garanzia che finirà tutto bene”.