Francesco A. Armillotta

Nella 1ª tappa di Coppa del Mondo valida per le qualificazioni a Pyeongchang 2018 la campionessa azzurra avanti sia nei 1500 che nei 500

E’ cominciata nel segno di Arianna Fontana per i colori azzurri la prima giornata di Budapest, in Ungheria, dove ha preso oggi il via la prima tappa stagionale di Coppa del Mondo, appuntamento fondamentale per accumulare i primi punti validi in vista delle qualificazioni ai Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang 2018. La campionessa delle Fiamme Gialle Predazzo ha conquistato l’accesso alle semifinali dei 1500 e ai quarti di finale dei 500 in programma sabato, superando in scioltezza preliminari e batterie. Al femminile percorso netto sulla distanza più breve, con il pass ottenuto anche da Martina Valcepina (Fiamme Gialle Predazzo) e Lucia Peretti (C.S. Esercito Courmayeur), mentre nei 1500 la stessa Peretti e Cecilia Maffei (Fiamme Azzurre) sono uscite già al primo turno.

Più complicata la situazione in campo maschile. Nei 500, superati i preliminari, Mattia Antonioli (Bormio Ghiaccio), Andrea Cassinelli (V.G. Torino) e Davide Viscardi (Agorà Skating Team Milano) non hanno poi centrato la qualificazione ai quarti di finale, mentre nei 1500, con Yuri Confortola (Carabinieri Selva di Val Gardena) out già alla prima fase, è mancato il guizzo a Tommaso Dotti (Fiamme Oro Moena) e Nicola Rodigari (Carabinieri Selva di Val Gardena) per superare le batterie.

Questi gli azzurri scelti dal c.t. Gouadec per scendere sul ghiaccio nelle batterie di qualificazione dei 1000 previste per oggi:

Uomini: Cassinelli, Dotti e Confortola.
Donne: Fontana, Peretti e Viviani.

Questo, infine, il programma delle gare:

Venerdì 29 settembre, dalle ore 9: batterie 1000 / batterie e quarti di finale staffette
Sabato 30 settembre, dalle ore 13.30: semifinali e finali 1500 / quarti di finale, semifinali e finali 500, semifinali staffette
Domenica 1 ottobre, dalle ore 12.40: semifinali e finali 1000 / finali staffette