federica pellegrini
Marco Alpozzi /LaPresse

Prestigioso riconoscimento per Federica Pellegrini: consegnate alla Divina le Chiavi della Città di Verona

Verona rende omaggio alla Divina. Federica Pellegrini ha ricevuto oggi le Chiavi della Città “per la straordinaria carriera olimpionica, raggiunta con tenacia e coraggio, per essere magnifico esempio per tutti i giovani di determinazione, costanza, impegno, ma anche per aver scelto Verona quale città in cui vivere oltre che lavorare“. A consegnarle il riconoscimento è stato il sindaco Federico Sboarina, con una cerimonia in sala Arazzi.

La prima volta che ho incontrato Federica era il 2007, a un evento al Circolo Ufficiali di Castelvecchio – ricorda il sindaco – Lei, da poco arrivata a Verona, era accompagnata dal compianto Alberto Castagnetti, io ero in veste di neo assessore allo Sport. In dieci anni è riuscita a vincere tutto e di più, diventando una leggenda dello sport italiano. Orgogliosi dell’ennesima medaglia d’oro conquistata quest’estate ai Mondiali di Budapest e di averla a tutti gli effetti come cittadina veronese, siamo davvero lieti di dimostrarle, con questo riconoscimento, la nostra ammirazione e gratitudine“.

Sono emozionata e onorata di questo premio. Vivo a Verona dal 2006 e due mesi fa ho preso anche la residenza – commenta Federica Pellegrini –, una scelta fatta col cuore, perchè in questa città ho trovato casa, equilibrio e serenità. E poi è di una bellezza come poche, tanto che davanti a piazza Erbe resto ancora a bocca aperta. Vengo da una realta’ molto piccola, ho viaggiato molto ma nelle grandi città mi sono persa. Verona ha la dimensione e le caratteristiche perfette per vivere bene, oltre naturalmente a un centro federale che mi auguro possa continuare ad essere punta di diamante del nuoto veronese“. (ITALPRESS).