Bonucci
Bonucci - LaPresse/Spada

Marco Materazzi lancia una stoccata davvero niente male a Leonardo Bonucci e al Milan: “penso questo di loro”

Alfredo Falcone

Materazzi ‘contro’ il Milan – Una frecciata al veleno ai tanto ‘odiati’ cugini e al loro capitano, Leonardo Bonucci. Uno che, secondo Materazzi “non sposta gli equilibri”. L’ex difensore dell’Inter parla così alla Gazzetta dello Sport:se pensavo che Bonucci spostasse gli equilibri? Nessuno, compreso Leo che pure stimo, sposta gli equilibri se non è nel contesto giusto. Gli unici che possono farlo, ma loro spostano il mondo, sono Messi e Cristiano Ronaldo. E a chi pensava che a Torino senza Leo avrebbe perso molto dico che la Juve è talmente collaudata che ormai va da sola. Chi ci ha guadagnato nell’affare Bonucci? “Vero che Leo ha superato i 30, che è costato 42 milioni e ha un ingaggio alto. Ma io ho vinto un Mondiale a 34 anni, lui ha altre 4-5 stagioni ad alto livello. Il mercato ha certe leggi. Leo ha fatto una scelta difficile lasciando un club che domina in Italia per un Milan che non è quello del passato”. Materazzi dà poi un giudizio sui rossoneri: “dove metto il Milan? Per il mercato che ha fatto deve stare lassù per forza, però se guardi la classifica adesso è meglio che pensino a quelle vicine. Perché se le vere rivali sono già a 4-5 punti poi recuperare diventa dura. Le sfide contro Roma e Inter diranno il vero valore dei rossoneri”.