Bonucci
LaPresse/Spada

L’allenatore del Milan Montella difende Bonucci: “ecco perché non sono pentito dell’arrivo di Leo”

Montella, Milan
LaPresse/Spada

Milan, Montella difende Bonucci – Tutti contro Leonardo Bonucci, tranne lui, Vincenzo Montella. L’allenatore del Milan difende a spada tratta il capitano rossonero, finito nel bersaglio delle critiche anche dei suoi stessi tifosi dopo le ultime negative prestazioni. “non è un problema e mai lo sarà, è un valore e lo sarà ancora di più. E’ il primo che sa di dover migliorare, in rosa è l’unico calciatore che ha vinto. Pentiti del suo arrivo? Assolutamente no, sono particolarmente contento. Mi sembra tutto esagerato, il suo ruolo e il suo livello fanno sì che sia così. Sul primo gol subito contro il Rijeka non è colpa sua, non doveva trovarsi lì, è la squadra che ha sbagliato. So come sfruttarlo al meglio rispetto al suo modo di giocare. Se sta pensando troppo alle sue responsabilità? E’ una domanda che mi sono posto anche io, ho anche approfondito questa tematica. I rapporti interni sono ottimi, la fascia di capitano non ha cambiato nulla. Anzi, Leonardo stimola tutti il doppio nelle difficoltà. Il resto, lo ripeto, è tutta una esagerazione che non mi turba”, le parole di Montella in conferenza stampa alla vigilia della sfida con la Roma