LaPresse/Belen Sivori

EuroBasket 2017, secondo ko consecutivo per l’Italia: gli azzurri si arrendono 55-61 alla Germania di un indiavolato Schröder

EuroBasket 2017: Italia ko contro la Germania – Dopo il buon esordio contro Israele e il bis contro l’Ucraina l’Italia incappa in un doppio ko consecutivo: dopo la buona prova contro una Lituania, obiettivamente superiore, la sconfitta di questo pomeriggio (55-61) contro la Germania fa scattare il campanello d’allarme in casa azzurri. L’attacco azzurro risente tantissimo delle difficoltà in fase offensiva, non soltanto nella semplice percentuale di realizzazione (37% da 2,  24% da 3), ma anche in una disarmante pochezza di idee. Quando Belinelli non gira, l’intero attacco azzurro fa una fatica enorme a segnare.

EuroBasket 2017: Italia ko contro la Germania – I soli 6 punti di margine (decisivo il 3° quarto da 14-9 per i tedeschi) sono da ricercare in una buona difesa, che non può reggere 40 minuti senza il supporto anche solo psicologico di un attacco vincente, e un super Filloy (15 punti, best scorer azzurro) che, ormai lo sappiamo, nel secondo tempo si prende ogni pallone scottante e lo trasforma in 2 o 3 punti. Italia che perde anche la sfida nella sfida, il derby degli Hawks che ha visto Belinelli chiudere con 12 punti, battuto da un indiavolato Schröder a quota 17. Proprio il talentino tedesco ha fatto girare l’intero attacco della Germania, dimostrandosi insieme a Voigtman (12 punti, 7 rimbalzi e 5 assist) la vera arma in più dei teutonici.