EuroBasket 2017 – Alla Spagna la finale 3° – 4° posto: la classe dei fratelli Gasol stende una svogliata Russia

LaPresse/EFE

La Spagna chiude al terzo posto EuroBasket 2017: Pau e Marc Gasol trascinano le ‘Furie Rosse’ al successo sulla Russia

Volge al termine EuroBasket 2017 con le ultime due gare della kermesse europea, le due finali fra le 4 migliori squadre del torneo. In attesa della finalissima fra Slovenia e Serbia, è andata in scena la finale per il 3° e 4° posto fra le due sorprese del torneo. La prima, la Spagna, sorprendentemente ko in semifinale contro la Slovenia. La seconda, la sorpresa in positivo del torneo, la Russia eliminata in semifinale da una Serbia obiettivamente superiore.

Dopo lo schiaffo subito contro la Slovenia, la Spagna è scesa in campo con la convinzione di voler regalare un’ultima medaglia a Navarro, al suo ultimo europeo, e così è stato. I ragazzi di Scariolo si sono imposti per 93-85 sulla Russia, per quella che è la 6ª medaglia consecutiva. Per una Spagna che fa fatica da 3 punti (23% 3/13), a fare la differenza sono stati i fratelli Gasol, capaci di martellare il canestro avversario con 51 punti, 26 Pau e 25 Marc.

La Russia ha sofferto un primo dempo da soli 28 punti (contro i 45 della Spagna), giocato con le ‘scarpe slacciate’, e nel secondo tempo, nonostante i 57 punti complessivi è riuscita a ridurre il gap di punti fino a -2. Da sottolineare a questo proposito, la poca intensità difensiva e i continui errori nelle rotazioni, specie nelle fasi iniziali del match. A pesare sull’economia della gara la prova di Shved che al netto di 18 punti segnati ha spesso dimostrato insofferenza con gesti e linguaggio del corpo, poco consoni (e utili) per quello che doveva essere il trascinatore della Russia.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17439 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery